HEADER2017 1

Sede provvisoria Via Monte Grappa 6 - 41034 Finale Emilia (MO) - Centralino Tel. 0535.788111 - Fax. 0535788130P.E.C. comunefinale@cert.comune.finale-emilia.mo.it 

IBAN: IT82E0611566750000000133314 - SWIFT CRCEIT2

Lunedì 25 Settembre 2017

 RERALLERTE2017 

     Seguici anche su:

   facebook-logotwitterGoogle-Plus-Logo2logo youtube

Cerca nel sito del Comune di Finale Emilia

Venerdì, 27 Giugno 2014 09:01

Villa Sant'Angelo abbraccia Finale Emilia

Domani, sabato 28 giugno, alle ore 11.30, presso la sala consiliare polivalente del MAF di viale della Rinascita a Finale Emilia, una delegazione della cittadina abruzzese di Villa Sant'Angelo, duramente colpita dal sisma del 2009, consegnerà al sindaco Fernando Ferioli una donazione di 11.000 euro.
A guidare la delegazione di Villa Sant'Angelo sarà il sindaco Pierluigi Biondi, che era primo cittadino anche il tragico 6 aprile del 2009, quando alle ore 3 e 32, un violento terremoto causò 17 morti e il crollo di circa il 90 per cento degli edifici della piccola cittadina di poco più di 400 abitanti.


Il legame tra Finale Emilia e Villa Sant'Angelo parte proprio da quel 6 aprile, quando poche ore dopo le prime tremende scosse la colonna mobile della Protezione Civile dell'Emilia Romagna raggiunse i luoghi maggiormente colpiti. Il gruppo volontari della protezione civile di Finale, guidato dall'allora sindaco Raimondo Soragni, fu assegnato proprio a Villa Sant'Angelo dove, insieme ad altri, si occupò dei primi soccorsi e poi delle attività logistiche, successive alla costruzione dei campi per i tanti sfollati. Da quel primo contatto prese il via una gara di solidarietà passata attraverso la donazione da parte dell'azienda Fiori di una ruspa, ai fondi raccolti dai ragazzi di Mumble, del Lato B e della Fiasca con le iniziative musicali Finale per l'Abruzzo, fino alla firma di un patto di gemellaggio tra le due città, fortemente voluto dall'amministrazione Soragni, siglato il 16 maggio del 2009.
Sono ormai passati cinque anni da quel momento e da due anche Finale ha conosciuto lo sfregio del terremoto, seppur con meno danni e vittime rispetto a Villa Sant'Angelo che, mentre lotta ancora inseguendo il proprio ritorno alla normalità, ha comunque trovato il modo di darsi da fare per raccogliere fondi e portare il proprio sostegno a Finale Emilia.

Letto 1716 volte

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. I Cookies sono impiegati per il funzionamento essenziale del sito e per la raccolta dati di navigazione utente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information