SITO DEL FINAL 977 X 186 Sede provvisoria Via Monte Grappa 6 - 41034 Finale Emilia (MO) - Centralino Tel. 0535.788111 - Fax. 0535788130P.E.C. comunefinale@cert.comune.finale-emilia.mo.it 

IBAN: IT82E0611566750000000133314 - SWIFT CRCEIT2

Sabato 16 Dicembre 2017

 RERALLERTE2017 

allertagiallaattenzione

 RISCHIO: CRITICITA' IDRAULICA

     Seguici anche su:

   facebook-logotwitterGoogle-Plus-Logo2logo youtube

Cerca nel sito del Comune di Finale Emilia

Lunedì, 18 Settembre 2017 14:36

Nuovo anno scolastico. Gli auguri del Sindaco

Si riporta l'augurio che il sindaco Sandro Palazzi ha inviato alla Dirigente Scolastico, ai docenti, alunni e operatori scolastici e famiglie 

È giunto il tempo della ripresa dell’attività didattica e a nome dell’Amministrazione Comunale di Finale Emilia desidero rivolgere un doveroso e sincero augurio di buon lavoro alla Dirigente, ai docenti, agli studenti, alle loro famiglie, agli operatori scolastici e a tutti coloro che indirettamente collaborano affinché la scuola diventi il luogo in cui i nostri giovani crescono, si formano e riscoprono il piacere del saper fare. Viviamo in un’epoca di smarrimento caratterizzata dalla crisi e dalla perdita dei valori tradizionali, ma sono fermamente convinto del delicatissimo compito che la Scuola ricopre per il futuro dei nostri ragazzi perché è proprio la scuola che suscita e stimola l’intrinseca curiosità in grado di soddisfare l’insaziabile fame di conoscenza che ciascuno ha nel DNA fin dalle origini.   Certamente sono importanti tutte le discipline, ma per poter rispondere adeguatamente alle difficoltà che il mondo di oggi riserva ai giovani è fondamentale integrare l’educazione, affidata inizialmente e in maniera ferma alla famiglia, con un’efficace e approfondita istruzione. Scuola e famiglia, pur partendo da regole e finalità educative un po’ diverse devono essere complementari per la formazione e il corretto sviluppo della personalità dei ragazzi. A scuola si impara a condividere esperienze al di fuori dell’ambiente familiare, il rispetto delle regole, a sviluppare il senso di appartenenza ad una comunità, la convivenza civile, a scoprire il piacere di portare a termine un obiettivo, a capire che per ottenere risultati occorre impegnarsi e che le eventuali sconfitte servono per rafforzare il carattere e diventare, così, cittadini autonomi e responsabili. Noi adulti che a scuola ci siamo già stati riconosciamo l’importanza che l’istituzione scolastica ricopre e tutti ci dobbiamo sentire chiamati a fare sì che la scuola sia realmente il punto di riferimento dei nostri ragazzi. Ai giovani, i principali protagonisti della scuola, rivolgo un invito sincero affinché contribuiscano a farne un ambiente in cui stare bene e acquisiscano consapevolezza del valore che l'istruzione ha nella vita di ognuno di noi. Un mio personale e caloroso “in bocca al lupo” soprattutto a tutti coloro che si accingono a cominciare un nuovo anno scolastico affinché acquisiscano la consapevolezza, fin dall’inizio, che nella scuola si costruisce il loro futuro.

Scarica la lettera originale

Letto 383 volte

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. I Cookies sono impiegati per il funzionamento essenziale del sito e per la raccolta dati di navigazione utente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information