HEADER2017 1

Sede provvisoria Via Monte Grappa 6 - 41034 Finale Emilia (MO) - Centralino Tel. 0535.788111 - Fax. 0535788130P.E.C. comunefinale@cert.comune.finale-emilia.mo.it 

IBAN: IT82E0611566750000000133314 - SWIFT CRCEIT2

Mercoledì 23 Agosto 2017

 RERALLERTE2017 

     Seguici anche su:

   facebook-logotwitterGoogle-Plus-Logo2logo youtube

Cerca nel sito del Comune di Finale Emilia

Martedì, 25 Luglio 2017 19:59

"An Ghin Go' " Estate 2017 - Burattini e Pupazzi, tante storie per ragazzi presso il giardino della Biblioteca Comunale a Finale Emilia

anghingo2017

"An Ghin Go' " Estate 2017 - 

 
Burattini e Pupazzi, tante storie per ragazzi
 
presso il giardino della Biblioteca Comunale a Finale Emilia
 

AN GHIN GO’

Rassegna di teatro dedicata all’infanzia

 

 

Da domenica 30 luglio a domenica 13 agosto, il Giardino della Biblioteca Comunale ospiterà la tredicesima edizione di AN GHIN GO’, la rassegna di teatro dedicata all’infanzia, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Finale e realizzata grazie al fondamentale supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e Sorgea srl.

“ Burattini e Pupazzi tante storie per ragazzi” è un omaggio al teatro di figura, a quell’arte che utilizza burattini, marionette, pupazzi e oggetti in scena come protagonisti di storie meravigliose, storie pensate e raccontate ai bambini, perché  possano vivere, abbracciati a mamma o a papà, la magia dell’attesa e del silenzio, l’emozione  delle luci che si spengono, la potenza della risata e dell’applauso.

Qualche anticipazione per i più curiosi…..

DOMENICA 30 luglio, il Teatrino dell’ES proporrà “ Quel tesoro del mare” , uno spettacolo sul tema del mare e dell'ecologia, dove varie storie si intrecciano tra loro.

La principale è quella di Bartolomeo, un libraio sognatore, che si avventura in mare alla ricerca delle sirene.. Il pescatore Giacomo, invece, con l’aiuto del Pesciolino d’argento, libererà Lilia dalla Piovra Nera e dal Gambero Guerriero. E tanti altri personaggi ancora, dalla Foca Giovannona che aiuterà Morena la Balena a guarire da una brutta tosse causata dall'aver ingoiato sacchetti, bottiglie di plastica e altra spazzatura gettata in mare da persone incivili.

DOMENICA 6 agosto, la Fondazione Aida proporrà quella che, a prima vista, potrebbe sembrare la fiaba de “ I tre porcellini” … se non fosse che, all’inizio della storia, un lupo, che ha come unica passione quella della musica e una terribile paura dei bambini, si presenta alle selezioni di un noto programma televisivo musicale… un lupo atipico e in fondo simpatico, che non ha nessuna intenzione di mangiare la nonna di Cappuccetto Rosso e che viene messo in fuga da tre allegri porcellini…

 

DOMENICA 13 agosto, sarà la volta di “ Un brutto bruttissimo anatroccolo” presentato da Fondazione Aida : in scena, tre strani personaggi, tutti in qualche modo un po’ brutti, con qualche difetto da nascondere e forse, per questo motivo, troppo intenti a offendere e a prendere in giro il prossimo. Fino al punto in cui, insieme, iniziano a raccontare la fiaba di Andersen, proprio come la conosciamo. Ecco allora comparire un vecchio castello coperto di edere dove vanno a covare le anatre e dove nasce il povero e brutto anatroccolo, beffato dai suoi simili, beccato dai polli e assalito dal tacchino. Nel raccontare la storia, però, i tre strani personaggi si renderanno conto che ognuno di noi, bello o brutto, bravo o non bravo, ha sempre un piccolo tesoro dentro di sé. Che anche chi non è destinato a trasformarsi in un bellissimo cigno può in qualche modo diventarlo.

Come va a finire la storia??

…. non ve la raccontiamo… altrimenti che favola sarebbe ???? 

Letto 200 volte

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. I Cookies sono impiegati per il funzionamento essenziale del sito e per la raccolta dati di navigazione utente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information