intestazione2018 1

Sede provvisoria Via Monte Grappa 6 - 41034 Finale Emilia (MO) - Centralino Tel. 0535.788111 - Fax. 0535788130P.E.C. comunefinale@cert.comune.finale-emilia.mo.it 

IBAN: IT82E0611566750000000133314 - SWIFT CRCEIT2C -  Poste Italiane - c/c 14767412 - Iban IT35N0760112900000014767412

Domenica 16 Dicembre 2018

 RERALLERTE2017 

allertagiallaattenzione

 RISCHIO:  NEVICATE ANCHE IN PIANURA

     Seguici anche su:

   facebook-logotwitterGoogle-Plus-Logo2logo youtube

Cerca nel sito del Comune di Finale Emilia

Giovedì, 08 Novembre 2018 09:52

Finale Emilia 1918 - 2018

Grande successo di pubblico domenica 4 novembre alla giornata inaugurale della Mostra Finale Emilia 1918-2018 dedicata al centenario della grande guerra nel nostro territorio.

Tante persone al taglio del nastro e anche durante tutta la giornata. Le bellissime fotografie esposte sono ricavate dallo sviluppo di lastre di vetro risalenti al primo novecento che ci fanno compiere un emozionante viaggio a ritroso nel tempo. La Mostra sarà riaperta al pubblico nelle giornate di sabato e domenica 10 e 11 novembre dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,30. I Tutor dell'Amministraziione comunale accompagneranno gli interessati in un percorso guidato. La Mostra sarà aperta nei giorni feriali per le visite delle scolaresche e si concluderà nel fine settimana 17-18 novembre.

 

L'Amministrazione ringrazia Giulio Pola per le fotografie delle fotogallery

Vai alla fotogallery dell'inaugurazione

Vai alla fotogallery dell'inaugurazione con l'animazione della Moda nei Tempi

Il Sindaco, vista la richiesta delle RSU, dispone la chiusura di tutti gli Uffici e Servizi comunali non indispensabili nella giornata di VENERDI’ 2 NOVEMBRE 2018
e la contemporanea sospensione dell’attività di tutti i Servizi comunali (ad eccezione dei seguenti  servizi indispensabili:).

POLIZIA MUNICIPALE in  Servizio ordinario
PROTEZIONE CIVILE In servizio di reperibilità dalle 08.30 alle 12.30
SERVIZI DEMOGRAFICI Servizio ordinario
SERVIZI CIMITERIALI

Saranno 707 gli elettori, tutti i sindaci e i consiglieri comunali modenesi, che mercoledì 31 0ttobre saranno chiamati a votare il nuovo presidente della Provincia e i 12 componenti del Consiglio provinciale. Il numero definitivo del corpo elettorale è stato formalizzato nei giorni scorsi dai Comuni stessi.

L'elezione del presidente della Provincia di Modena avverrà sulla base della presentazione di candidature sottoscritte da almeno 107 degli aventi diritto, mentre l'elezione del Consiglio provinciale di Modena avverrà sulla base di liste composte da almeno sei candidati (massimo 12) e devono essere sottoscritte da almeno 36 degli aventi diritto.

Candidature e liste ammesse

Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 8 alle 20 nella sede della Provincia in viale Martiri della Libertà 34.

Sono eleggibili alla carica di presidente, i sindaci non in scadenza nei prossimi 12 mesi: tenendo conto che nella primavera del 2019 si voterà per le elezioni comunali in gran parte dei Comuni anche a Modena, potranno candidarsi alla presidenza della Provincia 13 sindaci, quelli appunto dei Comuni nei quali non si voterà il prossimo anno: Camposanto, Castelnuovo Rangone, Finale Emilia, Guiglia, Montefiorino, Novi, Palagano, Pavullo, Polinago, Serramazzoni, Sestola, Vignola e Zocca.

Sono eleggibili alla carica di consigliere provinciale tutti i sindaci (anche se in scadenza) e i consiglieri comunali. 

Il corpo elettorale provinciale di Modena è suddiviso in sei fasce demografiche al fine di proclamare gli eletti con il metodo del voto ponderato che assegna un peso diverso ai comuni a seconda del numero di abitanti; per ciascuna fascia, quindi, è prevista una scheda elettorale di colore diverso.    

La data delle elezioni provinciali è stata unificata a livello nazionale dal decreto Milleproroghe, approvato in settembre.

Dopo la legge di riforma, la Provincia ha competenza su viabilità e trasporti, edilizia scolastica e pianificazione della rete scolastica, assistenza tecnico amministrativa agli enti locali, pianificazione territoriale e pari opportunità.

 

La Regione ha pubblicato una locandina in cui sintetizza le misure antismog presenti nel PAIR - Piano Aria Integrato Regionale - PAIR2020. Le indicazioni valgono per i comuni con una popolazione superiore a 30.000 abitanti ma è comunque opportuno onoscere quanto avviane nel centri maggiorni al fine di evitare sorprese .

VAI AL SITO DELLA REGIONE PER INFORMAZIONI PIU' DETTAGLIATE

 

Con ordinanza 262/2018 il Sindaco ha adottato le misure per la qualità dell'aria e del contenimento energetico  in linea con le ljnee guida emesse dalla Regione in materia di Regolamentazione impianti a biomassa legnosa per il risaldamento domestico.

Testo dell'ordinanza 262/2018

Pagina 2 di 462

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. I Cookies sono impiegati per il funzionamento essenziale del sito e per la raccolta dati di navigazione utente. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information